• Dimensioni

    Dimensioni

Impari la lentezza.  Ti agiti meno in giro. Diminuisce il numero dei tipi di danza. 

Temo di non essere preparata, devo confessarti: sto cercando qua e là.

Ma non ho i libri che mi servono. 

E tu sai bene che io leggo per rubare, per - credo - agitarmi (ma di più agitare per trovare). 

Del resto non cerco per trovare, facendomi il verso. Faccio quello che non si dovrebbe fare, mai, 'estrapolo' dal contesto. 

Sono quanto di più scorretto io abbia incontrato nella mia vita. Ma imparare la lentezza , credo, significhi 'smetterla' di agitarsi in giro, come dici tu. 

Smettere di cercare fuori, credo. 

E se uno è abituato a cercare variabili, miliardi di variabili, per sovrapporle a sé stesso - ovvero un testo apocrifo - ... allora sì, allora si bara. 

Se diminuire i giri vuol dire concentrarsi su una sola danza.

In quel caso sì.  In questo caso sì: ho ufficialmente paura. 

Non sono preparata.  Sai cosa mi servirebbe?

Dimenticare tutte le cose che sto ricordando, ogni giorno - inesorabilmente - aggiungo pezzi.

Detto questo vado alla ricerca di un merlo.

Logo Footer

Barbara vive a Padova
con-tatto@barbarabuoso.it

Copyright® 2016 Barbara Buoso - Tutti i diritti sono riservati